Sicurezza sul lavoro, report sugli infortuni e proposte dei sindacati. Lunedì 12 conferenza stampa di Cgil e  Fiom, Uil e Uilm  alle 10,30 alla Camera del Lavoro, in via Meli, 5 in occasione dello sciopero ai Cantieri Navali per la morte di Angelo Salamone    

Palermo 9 dicembre 2022 – Morti sul lavoro, è emergenza sicurezza a Palermo. Due morti sul lavoro nell’arco di una settimana, l’operaio di un’azienda dell’indotto Fincantieri Angelo Salamone e Michele Pisciotta, il falegname di 67 anni precipitato dall’impalcatura in un cantiere privato. Una strage inaccettabile. Su quest’argomento, e in reazione all’ultimo incidente mortale al Cantiere…

Cantiere Navale, la soddisfazione di Cgil e Fiom sullo sblocco dei fondi per il bacino da 150 mila tonnellate. “Quest’opera è stata al centro di ogni nostra rivendicazione. Il merito al pressing fatto in questi anni. Ora attendiamo i lavori”.

Palermo 7 dicembre 2022 – “Oggi possiamo dire con orgoglio che siamo stati i primi a chiedere con forza, all’ iniziativa di Cgil Palermo e Fiom ‘Parla il Cantiere’ del 3 luglio 2018, davanti al segretario nazionale Cgil Maurizio Landini, alla segretaria generale Fiom Francesca Re David, a Pasqualino Monti e all’ad di Fincantieri Giuseppe…

Coime, Feneal, Filca e Fillea incalzano l’amministrazione sui riconoscimenti dei minimi salariali ai 400 operai. “Adeguare subito la paga oraria, si tratta dell’applicazione di un diritto contrattuale”.

Palermo 6 dicembre 2022 – Un operaio del Coime di primo livello, e sono la grande maggioranza, ogni mese perde 226 euro lorde perché il Comune non applica la base oraria vigente, che dal primo marzo 2022 è di 9,83 euro, ma paga i suoi edili 8,70 euro all’ora. Dal 2015 i sindacati chiedono il…

Oggi assemblea dei somministrati di questure e prefetture. Nidil: “La scadenza dei contratti, il 31 dicembre,  sempre più vicina. Attendiamo risposte sulla continuità occupazionale di questi lavoratori”  

Palermo 6 dicembre 2022 – Si è svolta oggi nella sede della Camera del Lavoro l’assemblea dei lavoratori in somministrazione degli uffici immigrazione di questura e prefettura di Palermo. Collegati da remoto anche i lavoratori interinali della questura e prefettura di Trapani. “La scadenza del 31 dicembre dei contratti a tempo determinato in somministrazione si…

Insediamento prefetto Cucinotta, la Cgil Palermo: ”Auguri di buon lavoro. Pronti a confrontarci sulle vertenze del mondo del lavoro e sulle emergenze del contesto palermitano”

Palermo 5 dicembre 2022 – “Auguri di buon lavoro al nuovo prefetto di Palermo Maria Teresa Cucinotta, in attesa di poterlo incontrare presto per discutere e affrontare le tante problematiche del mondo del lavoro palermitano”, così il segretario generale della Cgil Palermo Mario Ridulfo, in una lettera di benvenuto inviata al nuovo prefetto nel giorno…

Stato di agitazione dei dipendenti della Karol Cta, ex Clinica Stagno,  proclamato da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl.  In ritardo gli stipendi di ottobre 

Palermo 5 dicembre 2022 – Stato di agitazione dei lavoratori della Karol Cta  (ex Clinica Stagno). I 40 dipendenti della Comunità terapeutica assistita di via S.Lorenzo non hanno ancora ricevuto il saldo dello stipendio di ottobre. A proclamare lo stato di agitazione sono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl. Nell’ultimo incontro, nella sede della Karol, il…

“Un ascensore per i disabili a palazzo delle Aquile che arrivi fino a terra. Una palestra per bambini portatori di handicap nelle scuole. E maggiore impegno per applicare i piani per l’eliminazione delle barriere”. Alcune proposte della Cgil Palermo per la “Giornata internazionale delle persone con disabilità”  

Palermo 2 dicembre 2022 – “Approfittare della ristrutturazione di Palazzo delle Aquile per prevedere un ascensore che arrivi a piano terra. Capiamo che possano esserci difficoltà legate ai vincoli monumentali. Ma la dignità dei portatori di handicap dovrebbe contare di più”.  A chiederlo sono il segretario generale Cgil Palermo Mario Ridulfo e  Calogero Audino, responsabile…

Precari della sanità. Fp Cgil Palermo: “Proroga ai contratti di tutto il personale in servizio. Il mancato rinnovo dal 1° gennaio metterà in difficoltà le strutture sanitarie pubbliche”.  

Palermo 2 dicembre 2022 – “Chiediamo la proroga di tutto il personale precario in servizio. Con la fine dello stato emergenziale, dal primo gennaio la sanità siciliana attraverserà un grade momento di criticità”. E’ l’appello che lanciano il segretario generale Fp Cgil Palermo Giovanni Cammuca e il segretario provinciale Fp Cgil medici Domenico Mirabile. In…