Bagheria, domani alle 17 assemblea cittadina di Sunia e Cgil con le famiglie assegnatarie delle case popolari di via Angiò su messa in sicurezza degli immobili e diritto alla casa

Palermo 25 luglio 2022 – Domani alle 17 si svolgerà un’assemblea cittadina con gli inquilini e assegnatari delle case popolari di via Angiò. A convocarla è il Sunia  Palermo, assieme alla Camera del Lavoro di Bagheria, per incontrare le famiglie che abitano negli edifici  popolari per i quali è stata sollecitata la messa in sicurezza…

Cgil, Cisl e Uil chiedono l’apertura di un confronto con il sindaco Roberto Lagalla e con la giunta a partire da bilancio, aziende partecipate, emergenze sociali, infrastrutture e Pnrr.  

Palermo 25 luglio 2022 – I segretari di Cgil Cisl Uil chiedono un incontro al sindaco Roberto Lagalla per affrontare alcuni dei principali problemi di Palermo. I sindacati hanno atteso il varo della giunta da parte del sindaco, con la lista completa dei nomi e la formalizzazione degli incarichi, per sollecitare l’avvio di un confronto…

Strage di via D’Amelio, la Cgil: “Contrasto alla mafia e ricerca della verità ogni giorno, per evitare che gli anniversari diventino solo una parata. Accanto alla famiglia Borsellino, non ci arrendiamo”.

Palermo 18 luglio 2022 – La Cgil Palermo, per la giornata di domani dei trent’anni dalla strage di via D’Amelio, ricorda il sacrificio di Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. “E’ incredibile che dopo trent’anni la ricerca di verità e di giustizia sulla…

Fiom su  incontro con la  Tecno System, l’azienda che ha acquisito la Seli-Kab di Carini. Già scattate le prime assunzioni e in vista stabilizzazione per 15 interinali. “L’intenzione è di rilanciare il sito e l’occupazione”  

Palermo 13 luglio 2022 – La Fiom, assieme alle altre organizzazioni sindacali, ha incontrato nelle settimane scorse, presso la sede di Confindustria, la Tecno System, la multinazionale italiana che ha acquisito il controllo della Seli-Kab di Carini, azienda che si occupa di produzione di hardware all’interno  dello stabilimento di Italtel. Il subentro nelle settimane scorse…

Polo tecnico di via Ausonia,  continuano i disservizi, condizionatori ancora guasti.  Fp Cgil: “Nell’immobile solo interventi tampone e pochissima manutenzione. Troppi  i guasti, situazione invivibile per i lavoratori”.

Palermo 13 luglio 2022 – Continuano i disservizi al Polo Tecnico di via Ausonia, con i dipendenti comunali sempre più esasperati per il mancato funzionamento dei condizionatori. Le pompe di calore guaste sia in estate che in inverno, l’allagamento al primo piano a giugno e il crollo del controsoffitto, i servizi igienici in gran parte…

Le nomine alla Città metropolitana. Fp Cgil Palermo: “I 700 mila euro dovevano servire per le progressioni verticali e per reperire nuove figure. Mancano geometri e ragionieri, l’ente è alla paralisi. Lagalla torni sui suoi passi”. Palermo 13 luglio 2022 – “Questi 700 mila euro prelevati dal fondo per il personale dovevano servire per l’accesso alle progressioni verticali e per reperire nuovo personale, necessario per la sopravvivenza della città metropolitana. L’ente è paralizzato, non ha più geometri, ragionieri, istruttori, periti chimici e periti informatici, manca tutto personale di categoria C. Il sindaco metropolitano Roberto Lagalla avrebbe potuto dare un segnale di cambiamento in un ente al collasso, anziché utilizzare tutti i fondi del personale per la nomina di consulenti esterni”. A dichiaralo sono il segretario generale Fp Cgil Palermo Giovanni Cammuca, Saverio Cipriano, segretario aziendale della Fp Cgil e Rsu a palazzo Comitini e tutte le Rsu Fp Cgil Palermo della Città metropolitana. “E’ un fatto molto grave, quanto è accaduto – aggiungono Cammuca, Cipriano e le Rsu Fp Cgil Palermo – Chiediamo che il sindaco torni sui suoi passi e che utilizzi queste risorse, liberate in gran parte per i pensionamenti di questi anni, per permettere al personale interno di fare le progressioni e di trovare le figure che mancano e che servono all’ente per funzionare. Non c’è più un solo geometra né un ragioniere: gli stipendi li predispongono i colleghi di categoria B. Avevano già pronto un piano di progressioni, che chiediamo venga portato avanti, e bisogna reperire le figure che servono per garantire l’attività degli uffici”.

Palermo 13 luglio 2022 – “Questi 700 mila euro prelevati dal fondo per il personale dovevano servire per l’accesso alle progressioni verticali e per reperire nuovo personale, necessario per la sopravvivenza della città metropolitana. L’ente è paralizzato, non ha più geometri, ragionieri, istruttori, periti chimici e periti informatici, manca tutto personale di categoria C. Il…

Raggiunta intesa con Moneynet. Slc Cgil e Fistel Cisl: “Trattativa dura, raggiunta con il concorso di tutte le parti”.  

Palermo 13 luglio 2022 –  “Oggi la società Moneynet ha notificato al ministero del Lavoro l’intesa raggiunta la scorsa settimana con il sindacato, dopo un lungo e duro confronto fra le parti, proseguito  in queste settimane, a fronte della procedura di licenziamento avviata lo scorso 24 maggio”. A darne notizia sono le segreterie di Slc…

Raggiunta intesa con Moneynet. Slc Cgil e Fistel Cisl: “Trattativa dura, raggiunta con il concorso di tutte le parti”.  

Palermo 13 luglio 2022 –  “Oggi la società Moneynet ha notificato al ministero del Lavoro l’intesa raggiunta la scorsa settimana con il sindacato, dopo un lungo e duro confronto fra le parti, proseguito  in queste settimane, a fronte della procedura di licenziamento avviata lo scorso 24 maggio”. A darne notizia sono le segreterie di Slc…

Le nomine alla Città metropolitana. Fp Cgil Palermo: “I 700 mila euro dovevano servire per le progressioni verticali  e per reperire nuove figure. Mancano geometri e ragionieri, l’ente è alla paralisi. Lagalla torni sui suoi passi”.

Palermo 13 luglio 2022 – “Questi 700 mila euro prelevati dal fondo per il personale dovevano servire per l’accesso alle progressioni verticali e per reperire nuovo personale, necessario per la sopravvivenza della città metropolitana. L’ente è paralizzato, non ha più geometri, ragionieri, istruttori, periti chimici e periti informatici, manca tutto personale di categoria C. Il…

Aggressione a un medico del Policlinico. La Fp Cgil stigmatizza l’ennesimo atto di violenza e chiede un confronto con la direzione Aoup per definire piani di prevenzione e di sostegno

Palermo 11 luglio 2022 – “Quest’ultimo gravissimo atto di violenza, perpetrato nei confronti di un collega stimato, il gastroenterologo Salvatore Petta, si aggiunge a un elenco ormai lunghissimo di danni, fisici e morali, subiti dai professionisti della Sanità, costretti ad operare in condizioni di precarietà, carenze strutturali e di personale che hanno prodotto, come risultato,…